PROCESSO COSTA CONCORDIA a Grosseto 17luglio 2013 – perché è vantaggioso costituirsi parte civile pertutti i passeggeri ed equipaggio controSchettino

Concordia caseGentili
Signori,

coordinando un pool di studi legali italiani
(Giustizia per la
Concordia
) rappresentiamo circa 100 passeggeri di
varie nazionalità, tra cui ITALIANI, INGLESI, GRECI E RUSSI, e
abbiamo seguito il processo penale Concordia sin da inizio,
trovandoci ad essere leader nelle iniziative delle parti civili,
come la chiamata della Costa SpA come responsabile civile nel
processo penale a carico dei suoi sottoposti, nella richiesta di
riqualificazione del reato da colposo a dolo eventuale e nella
richiesta di sequestro a garanzia dei risarcimenti della parti
civili.

Grazie alla partecipazione al processo penale,
siamo stati in grado di ottenere delle informazioni che potremmo
definire ad effetto dirompente anche da un punto di vista
civilistico, come le copie e i dettagli di tutte le transazioni e
le offerte risarcitorie effettuate dalla compagnia di navigazione
ai passeggeri ed all’equipaggio.

La prima fase del processo a
carico dei comandante Schettino e degli altri imputati si è
conclusa con il patteggiamento di tutti gli imputati escluso
Schettino, che è stato rinviato a giudizio per il dibattimento che
inizierà il giorno 09 luglio 2013 al tribunale di
Grosseto.

Questa data è fondamentale per TUTTI coloro
che vogliano costituirsi come parte civile nel processo penale,
visto che non sarà possibile farlo dopo il 09
luglio SALVO IL RINVIO AL 17 LUGLIO SE LO SCIOPERO AVVOCATI SARA’
CONFERMATO

Nella mediazione americana la Carnival HA
EFFETTIVAMENTE ACCETTATO
la mediazione e ha fatto
una proposta che attualmente è legata al vincolo di riservatezza
tra le parti e il mediatore.

Ovviamente la
vostra accettazione non è obbligatoria, e proprio per questo
riteniamo urgente comunque tutelarvi anche nel processo penale,
come per tutti i nostri clienti

La proposta
comunque è formalizzata e prevede una offerta di risarcimento
divisa per scaglioni di interesse:

  • somma base/somma base x2 -> PSTD senza lesioni
    fisiche gravi
  • precedente valore/stesso valore x3
    –> lesioni gravi/gravissime
  • ultimo
    scaglione di valore –> danno per
    morte

LA POSSIBILITA’ DI
CHIUDERE SUBITO ATTRAVERSO LA MEDIAZIONE E’ REALE E DOVRETE SOLO
AFFIDARVI AL NOSTRO STUDIO PER
SEGUIRVI – La partecipazione non prevede alcuna anticipazione o rimborso spese, il nostro compenso viene esclusivamente corrisposto in percentuale su quanto riusciremo a farvi incassare qualora deciderete di accettare la proposta di Carnival

Solo attraverso la
partecipazione al processo penale ci sarà per voi la possibilità di
pretendere, oltre ad un risarcimento basato sul danno alla persona
e il post traumatic stress, anche un danno derivante direttamente
dall’essere stato vittima del naufragio in termini di danno
punitivo nei confronti della compagnia Costa
SpA.

Noi stiamo richiedendo per ogni passeggero un
risarcimento da 500.000,00 ad 1.000.000,00 di euro, ed abbiamo in
corso delle trattative per partecipare ad una mediazione negli
stati uniti con Carnival, società proprietaria della Costa
Crociere.

Il nostro studio legale NON RICHIEDE ALCUN
ANTICIPO, operando a percentuale del 30% sul risultato
ottenuto.

CONTATTATECI URGENTEMENTE PER
ULTERIORI INFORMAZIONI; SENZA IMPEGNO ECONOMICO E COMMISSIONI PER
IL PARERE LEGALE DI
FATTIBILITA’

Concordia caseDear Sirs,

coordinating a pool of
Italian law firms (Giustizia per la Concordia) we
represent approximately 100 passengers of various nationalities,
including Italians, British Greek and Russians, and we followed the
the criminal trial Concordia since the beginning, as we are to be
leaders in the activities of civil plaintiffs, such as the call of
the Costa SpA as civilly liable in the criminal trial against his
subordinates, in the application for requalification of the offense
to manslaughter by recklessness and request for seizure to
guarantee compensation of civil plaintiffs.

With the participation in the
the criminal trial, we were able to obtain information we could
define disruptive effect even from a matter of civil law, such as
copies and details of all transactions and deals made ​​by the
shipping company for damages to passengers and the
crew.

The first phase of the trial against Captain
Schettino and the other defendants ended with a plea bargain of all
defendants except Schettino, who has been committed for trial the
arguments to begin on 09 July 2013 to the Court of
Grosseto.

This date is crucial for ALL those who want to
set up as civil party in criminal proceedings, since
it will not be possible to do so after July 9th OR THE 17TH IF THE
LAWYER’S STRIKE WILL BE
EFFECTIVE

Only through participation in
the the criminal trial there will be the opportunity for you to
claim, in addition to compensation based on the injury and post
traumatic stress, including damage flowing directly from being a
victim of shipwreck in terms of punitive damages against the
company’s Costa SpA

We are requesting for each passenger
compensation from 500.000,00 to 1.000.000,00 euro, and we have in
course negotiations for attending a mediation in the United States
with Carnival, owner of Costa Cruises.

Our law firm DOES NOT REQUIRE
ADVANCE, operating at a percentage of 30% of the result
obtained.

PLEASE CONTACT US URGENTLY FOR FURTHER
INFORMATION, WITHOUT COMMITMENT AND ECONOMIC COMMISSION FOR THE
OPINION OF LEGAL FEASIBILITY
STUDY

 

Rispondi